#restoincucina: il cottage pie

Non potendo viaggiare, ho deciso di fare una gita in Inghilterra tramite il cibo. Ho fatto una versione vagamente mediterranea del cottage pie.

Il cottage pie (o sheperd’s pie se fatto con carne di agnello) è un classico piatto unico inglese fatto con ingredienti semplici ed economici. Nella ricetta tradizionale ci sono anche i funghi prataioli, che io non ho messo perché non ce li avevo), e la Worchestershire sauce (a voi la pronuncia), e ovviamente c’è il timo. Io ho modificato un po’ la ricetta adattandola agli ingredienti che avevo in casa. Ah, se volete una versione vegetariana, basta farla con tanti funghi e niente carne. Qui sotto trovate la spiega, riassuntiva perché ho fatto tutto a occhio.

Ho messo in casseruola calda poco EVO, quindi qualche foglia di salvia e un rametto di rosmarino (che ho tolto alla fine). A questo punto ho aggiunto la trita di manzo e lasciato rosolare, Quando la carne è stata ben rosolata, ho aggiunto una carota, una cipolla piccoletta, e un gambo di sedano a dadini, più una fesina d’aglio pestata. Quando le verdure sono state appassite, ho spruzzato con mezzo bicchiere di vino bianco e, mentre il vino sfumava, ho aggiunto sale, glutammato di sodio, pepe nero, un’idea di noce moscata. A vino evaporato, ho aggiunto tre cucchiai di passata Mutti e poca acqua, e ho lasciato andare per circa 25-30 minuti coperchiato. Circa 5 minuti prima di spegnere ho aggiuto un tot di piselli surgelati.

Nel frattempo ho pelato e tagliato a tocchi tre patate medie, le ho lessate i acqua salata finché tenere il giusto, le ho scolate e messe a svaporare un po’ nel colino. Dopo dieci minuti, le ho rimesse nella pentola vuota, le ho sciacciate con lo schiacciapatate a mano (in modo che restassero un po’ grossolane) aggiungendo una noce di burro, una bella grattata di noce moscata e un po’ di sale fino.

Ho trasferito l’intingolo di carne e verdura in una pirofila, ho aggunto sopra le patate, lasciandole con una superficie irregolare che ho cosparso di Parmigiano Reggiano. In forno medio per circa 20-25 minuti, quindi pochi minuti di grill per arrostire la superfice.

Buono, sano, economico, completo, casalingo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.