La città delle fabbriche

Fino a domenica a mezzanotte, acquista il modello di “La città delle fabbriche” scontato del 50% usando il codice “Sesto San Giovanni” o cliccando qui!

La città delle fabbriche
La città delle fabbriche

La città delle fabbriche
La città delle fabbriche

Il gilet “La città delle fabbriche” è ispirato alle colonne di fumo che ogni mattina si alzavano dalle ciminiere delle fabbriche di Sesto San Giovanni, croce e delizia della città. Le colonne di trecce di varia altezza si estendono dal bordo a coste (lavorato, come tutti gli altri bordi in colore contrastante) fino a quando desiderate. Il numero calante di trecce fa sì che il gilet sia più stretto in vita e più ampio attorno al petto, lasciando spazio al seno delle donne o alle spalle degli uomini. Un semplice scollo a V completa questo gilet lineare ma piuttosto interessante da lavorare, le cui spalle sono completate da un’ulteriore sezione a coste in colore contrastante.

La città delle fabbriche
La città delle fabbriche

Lavorato in tondo dal basso verso l’alto, senza cuciture, “La città delle fabbriche” è realizzato con New Cedro di Borgo de’ Pazzi, una lana biologica al 100% con numerose opzioni di colore naturale. Il modello è scritto in modo per cui il posizionamento delle trecce sia totalmente libero. La frequenza delle trecce determina la sagomatura del gilet in vita.

Fino a domenica a mezzanotte, acquista il modello di “La città delle fabbriche” scontato del 50% usando il codice “Sesto San Giovanni” o cliccando qui!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...