Facebook e la censura

Elly Geiser, "Knitting Naked", 1986
Elly Geiser, “Knitting Naked”, 1986

Questo pomeriggio ho pubblicato sulla mia pagina l’immagine questo quadro di Elly Gaiser, un nudo di donna che lavora a maglia. Dopo circa due ore, Facebook ha pensato bene di cancellare l’immagine perché viola le regole sulla nudità del sito.

Questo. Quadro. Viola. Le. Regole. Di. Facebook. Sulla. Nudità.

L’ho ripetuto perché al contempo, Facebook stesso non cancella pagine apertamente inneggianti al fascismo o contenenti minacce di morte. Ma i quadri (di nudo) sono troppo osceni per essere pubblicati. Ok, m’o segno.

Annunci

5 comments

  1. beh c’è un regolamento da seguire ma credo dipenda molto da chi, non si sa bene in che parte del mondo, e soprattutto con quale cultura artistica, valuti la tua immagine.
    ad una pagina che sto seguendo hanno censurato il ratto di Proserpina del Bernini, e da allora non mi stupisco più di nulla

  2. Qualche giorno fa mio marito ha segnalato a FB un post inneggiante all’odio con foto di cane crocifisso, tra l’altro falsamente attribuito a islamici. Gli hanno risposto che quel post non viola alcuna regola etica e non è contro la morale della comunità. Ma in che cavolo di comunità viviamo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...