Il Nautilus a Parma

Il Nautilus realizzato con Scandinavian
Il Nautilus realizzato con Scandinavian

Ci siamo quasi, questo sabato sarò di nuovo a Parma, presso Misterlino, per parlare di Elizabeth Zimmermann e della sua amata maglia legaccio. sarà occasione di farlo il workshop sul Chambered Nautilus tam, un basco dalla costruzione singolare che fa ampio uso di I-cord, ferri accorciati e, appunto, maglia legaccio. Il workshop, della durata di 4 ore, guiderà prima alla scoperta della tecnica di base per eseguire l’I-cord, quindi inizieremo la lavorazione del berretto seguendo le istruzioni originali di EZ nella versione da me tradotta o la versione adattata che ho seguito nel realizzare i miei due prototipi.

La coloratissima versione in Big Delight

Per il berretto useremo, a vostra scelta, una matassa di Scandinavian di Miss Tricot o un gomitolo di Big Delight di Drops, il filato potrà ovviamente essere acquistato presso Misterlino. Oltre al filato occorrerà portare con sé ferri (dritti, preferibilmente corti, o circolare o anche una coppia di ferri a due punte) da 4, 4,5 o 5 mm a seconda della mano (io userò i 5 mm) e un marcapunti chiudibile o un pezzo di filo di colore a contrasto per segnare il progredire del lavoro.

Provando il Nautilo colorato

Gli allievi che desiderano partecipare al corso dovranno saper eseguire l’avvio delle maglie, la maglia dritta e le diminuzioni semplici. Pe informazioni e iscrizioni, contattate Misterlino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...