EZ e le scarpine per bebè (Parma)

Sabato 2 ottobre torno da Misterlino al Barilla Center di Parma con un corso facile, rapido e tutto dedicato a Elizabeth Zimmermann. In canna, due booties (scarpine per neonati) che si accompagnano alla Baby Surprise Jacket e usano alcune delle stesse tecniche.

©Purl Soho

Dopo aver creato l’iconica BSJ, Elizabeth Zimmermman produsse una serie di accessori che l’accompagnassero, basati sulla stessa tecnica del mitering. Sabato 2 ottobre, presso Misterlino al Barilla Center di Parma lavoreremo assieme due di queste scarpine deliziose, studiandone la lavorazione e le idiosincrasie.

Le scarpine si lavorano con ferri da 3,5 a 4 mm e con poche gugliate di filato sottile in lana, la stessa lana che potresti usare per una BSJ (o che ti è avanzata dopo una BSJ). I modelli che eseguiremo sono due: queste BSJ booties e le Star booties, dalla costruzione veramente unica. Per ogni piccolo accessorio discuteremo anche di qualche variante che rende ancora migliore la resa (o più facile la lavorazione).

Il corso si terrà presso Misterlino nella sede di Parma,
presso il Barilla Center e avrà durata di 4 ore (dalle 14,30 alle 18,30).
Per informazioni ed iscrizioni potete contattare Alice Rebaglia via mail.
La versione degli Star booties lavorata da Meg Swanse per "Knit One Knit All" (copyright Schoolhouse Press)
La versione degli Star booties lavorata da Meg Swansen per “Knit One Knit All” (copyright Schoolhouse Press)

Per lavorare le scarpine è necessario conoscere le tecniche di base della lavorazione ai ferri (avvio, intreccio, maglia legaccio, aumenti base, diminuzione con accavallata doppia). Per lavorare queste scarpine è fortemente consigliato l’uso del ferro circolare con punte corte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.