Ringhiera, un cappellino milanese

Ringhiera è un cappellino a trecce facile e intricato al contempo ispirato a un corrimano del Palazzo Reale di Milano.
Cappellino a trecce Ringhiera
Comprate Ringhiera o no?! GRRR!

L’idea originale per questo cappellino mi è venuta durante una visita al palazzo Reale di Milano, in passato residenza reale e ora sede espositiva per mostre. Il palazzo, pesantemente danneggiato dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, è stato parzialmente ricostruito nel dopoguerra. Nel lasciarlo dopo aver visitato una mostra su Picasso ho notato la righiera di una delle scale ricostruite negli anni Cinquanta, notandone la ringhiera moderna che mi ha ricordato gli intrecci della maglia.

Acquista il cappellino cliccando qui.
Fino a domenica sera, usando il codice “Caa de curt” avrai diritto a uno sconto del 33%.

Il cappello è lavorato con Pure Wool Superwash Worsted di Rowan, un filato antinfeltrente che resiste facilmente ai lavaggi a macchina senza perdere forma ed elasticità e che non ha l’aspetto lucido e leggermente “gommoso” che caratteristica i filati superwash economici. Nelle spiegazioni troverete due versioni del cappellino, una più lunga e una a zuccotto. Si lavora in tondo a partire dal bordo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.