Quando hai dubbi, avvia un calzino

Quando sono un po’ in crisi, un po’ svogliata, avvio un calzino, è da sempre il mio accessorio perfetto.
Degradé Cake di Katia è un flato ad ampie rigature pensato per fare calzini, ma con cui è possibile anche realizzare capospalla
Degradé Cake di Katia

Per cui mi sono procurata un gomitolone di questa Degradé Cake di Katia, una di quelle caciotte che ora vanno tanto di moda. Nulla di particolare, il solito 75% di lana e 25% di fibra sintetica (niente a che vedere con il bellissimo Elen Sock che ho usato per i calzini Autumn Leaves contenuti in Libera maglia!), ma un filato onesto, robusto ma caldo, con un bell’effetto di colore: non troppo vivace da nascondere i motivi da inserire sulla calza ma non piatto.

Il bordo del pedalino e il primo motivo a rombi
Il bordo del pedalino e il primo motivo a rombi

Con la caciotta ho avviato un paio di calzini abbastanza facili e che stanno crescendo in fretta. Penso di eseguire il tallone con la costruzione strong heel come spiegata in The Sock Knitter Handbook, un bellissimo libro sulle calze e che consiglio a tutti.

(Giusto perché me l’hanno chesto su FB, i ferri che sto usando sono Hiya Hiya Steel da 3,25 mm lunghi 20 cm e non sono così aguzzi come sembrano in foto.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.