Cinque filati per festeggiare il Pride

Oggi a Milano è giorno di Pride, e io ho deciso di proporre una piccola carrellata di filati arcobaleno. perché tutti abbiamo bisogno di un po’ più di colore. (Cliccate sulle foto per trovare chi vende il filato.)

Spring Rainbow di Katia

Spring Rainbow di Katia ci faciliterà la vita nella realizzazione di una copertina estiva

In realtà, nonostante il nome, Spring Rainbow non è esattamente arcobaleno, dato che ogni gomitolo usa solo 3 colori in gradazione. Ho avuto modo di usarlo recentemente e con molta titubanza per la composizione non certo purissima (50% cotone e 50% acrilico). In realtà la mano del filato è morbida e gradevole, nonostante l’abbondanza di “plastica” e i colori sono brillanti. Il filo è composto da 4 fili separati, uno per volta il filo di un colore viene sostituito da uno di colore diverso, creando l’effetto gradient.

Koigu KPPPM

Koigu KPPPM in una versione brillantissima

La sigla sta per Premium Painter Palette Merino, e credo dica tutto. Koigu è una sorta di antenato di tutti i tintori indipendenti che fanno filati multicolori. Il filato è una sorta di perlina molto elastica e molto ma molto resistente (calze in pura lana che durano!) e i colori sono spruzzati o variegati a rigatura semilunga.

Kureopatora di Noro

Un gomitolo di Kureopatora visto da vicino

Cioè Cleopatra in giapponese. Una versione più “ciccia” di Kureion, sempre con la stessa (caldissima) lana shetland in colori sfumati. Kureopatora è un filato (molto invernale) a cui non so resistere. Una volta lavorato e lavato la mano diventa eccezionalmente morbida (non giudicate dal gomitolo, questa lana diventa morbida con il lavaggio e con l’uso, purché non usiate ammorbidenti che in questo caso fanno l’effetto contrario) e totalmente impermeabile. Per veri freddolosi.

Lang Jawoll Magic

Il gomitolino di Magic di Lang
Il gomitolino di Magic di Lang

Uno stoppino fine e molto colorato, con colori sfumati che si fondono. Anche qui siamo di fronte a una composizione non eccellente, ma sicuramente a un filato divertente. Con questo filo ho creato il mio scialle Black Hole Sun.
Un filato molto simile è la famosa Mini Mochi di Chrystal Palace.

Kauni Artistic

Kauni Effektgarn in due tonalità complementari
Kauni Effektgarn in due tonalità complementari

L’arcobaleno per definizione è questa coloratissima, sottile e calda lana estone (ma confezionata in Danimarca) a due capi. Perfetta per qualsiasi lavorazione, solo poco adatta a essere indossata a pelle (sì, lavandola si ammorbidisce, ma non diventa tipo morbidamorbida), Kauni Effektgarn Artistic è un filato caldissimo e allegro disponibile in un miliardone di sfumature.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...