Arriva Chworktap

Il mio nuovo scialle si chiama Chworktap, come la compagna bionica di Simon Wagstaff in Venere sulla conchiglia di Philip J. Farmer. Fino al 20 aprile sarà scontato del 30% usando il codice “Zelpst”.
Chworktap è uno scialle a mezzaluna piuttosto lungo...
Chworktap è uno scialle a mezzaluna piuttosto lungo…
Indossato come sciarpa Chworktap diventa unisex

Chworktap è un facile scialle lavorato di traverso: aumenti doppi a un lato e singole diminuzioni dall’altro creano uno scialle o sciarpa allungato e ricurvo che può essere indossato in molti modi. Lo scialle è completato con un bordo a legaccio in tinta unita a contrasto, eseguito con una costruzione leggermente diversa. Le maglie vengono intrecciate poche per volta per accentuare la forma e dare un sottile margine traforato allo scialle. In questo modo la sciarpa prende la forma di una mezzaluna perfetta. Variate lunghezza e ampiezza dello scialle aggiungendo o sottraendo 10 maglie al totale prima di passare al colore B. Il numero massimo delle maglie dello scialle dovrà sempre e comunque essere un multiplo di 10 + 4.

Chworktap è stato lavorato con il morbidissimo cotone non trattato Giza di Borgo de’ Pazzi. Questo filato, oltre a essere molto soffice, ha uno stupendo drappeggio ed è caldo abbastanza per essere usato in primavera e autunno, o in inverno se non siete freddolosi.

Clicca qui per acquistare Chworktap
Potete non volere Chworktap? (Ok, ho capito…)

In francese la maglia legaccio si chiama point mousse, punto schiuma. In questo scialle ricurvo la sezione bianca a legaccio, con il suo discreto bordino traforato, ricorda la schiuma che cavalca un’onda (un’onda di acqua piuttosto inquinata se usate lo stesso colore di Giza Next scelto da me). Chworktap è un personaggio di Venere sulla conchiglia di Philip J. Farmer (è precisamente la Venere del titolo, anche se il suo nome è un anagramma di “patchwork”), e il dipinto di Botticelli da cui il romanzo prende il nome Venere è appunto ritratta nell’atto di nascere dalla schiuma del mare (in piedi su una conchiglia). È abbastanza intricato?

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...