Lavorare a maglia in un campo profughi

Un Shadee con il marito Abu, foto di Sumaya Agha per Mercy Corps
Un Shadee con il marito Abu, foto di Sumaya Agha per Mercy Corps
Reema, foto di Sumaya Agha per Mercy Corps
Reema, foto di Sumaya Agha per Mercy Corps

Um Shadee (con il marito Abu nella foto) ha 50 anni e è scappata con la famiglia da Homs più di un anno fa portando con sé solo gli abiti che indossava. Ora insegna maglia nel campo profughi di Arzaq. Anche Reema è scappata da Damasco in Giordania con la famiglia. Con sé ha portato la collanina d’oro con un pendente a cuore donatale da sua madre alla nascita del suo primo figlio, Adnan. Anche lei insegna maglia e cucito nel campo di Arzaq. Basma invece ha 15 anni e, quando è scappata da Homs, ha portato con sé l’orologio donatole dalla zia mentre partiva per fuggire in Libano. Ora Basma vive nel campo profughi di Arzaq dove studia informatica e lavora a maglia.

Basma, foto di Sumaya Agha per Mercy Corps
Basma, foto di Sumaya Agha per Mercy Corps

Queste tre donne sono tra gli oltre 2 milioni di profughi siriani che hanno trovato rifugio in Giordania, un paese di soli 8 milioni di abitanti (l’Italia ospita poche decine di migliaia di rifugiati siriani e ha una popolazione di 60 milioni di abitanti), Il campo profughi in cui vivono è gestito da Mercy Corps, una ONG statunitense che usa oltre l’88% delle donazioni per interventi sul campo e con una storia di missioni in tutto il mondo (oggi è presente in 40 paesi). Potete aiutare Mercy Corps con una donazione con carta di credito.

L’articolo originale e le foto sono di Sumaya Agha per Mercy Corps.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...